CIO’ CHE FACCIAMO, LO RACCONTIAMO

Magazine

Fashion, Food o Arredamento?

Quali sono le opportunità per l’export digitale?

Lo sapevi che nel 2020 l’export digitale italiano di beni di consumo ha raggiunto un valore di 13,5 miliardi di euro, con una crescita del +14%, nonostante la pandemia?

In questo momento storico l’e-commerce e il digital export hanno un ruolo fondamentale nel contenere il crollo degli scambi commerciali e nel dare impulso allo sviluppo commerciale delle aziende che intendono veramente espandere i loro profitti all’estero. Molti settori e molte aziende hanno colto queste opportunità e chi non si è mosso in questa direzione ne risente pesantemente.

Il Fashion ha registrato 7,1 miliardi di euro, pari al 53% delle esportazioni digitali di beni di consumo e al 16,5% di quelle online di settore.

Il Food, grazie anche all’emergenza, ha avuto una crescita del +46% e un valore di 1,9 miliardi di euro, pari al 14% dell’export digitale e al 4% di quello alimentare. L’e-commerce ha avuto un ruolo molto importante nel far arrivare il cibo nelle case delle persone, sia sul territorio nazionale, ma evidentemente anche all’estero.

L’Arredamento, anch’esso favorito dal momento storico, vale 1,1 miliardi e quasi l’8% delle esportazioni online e il 12% di quelle di mobili.

Se a tutto questo aggiungiamo la possibilità di ottenere, a partire da giugno, finanziamenti anche a fondo perduto, allora la strada da percorrere senza indugi sembra davvero già indicata.

Octagona in oltre 20 anni di attività ha seguito con successo più di 750 progetti di internazionalizzazione.

Se vuoi cogliere le opportunità di finanziamento a fondo perduto per l’internazionalizzazione e sfruttare la crescita del settore per espandere il tuo business allora scegli di partire subito e di percorrere questa strada facendoti affiancare dal nostro team di esperti.


Cosa possiamo fare per far crescere la tua azienda? 

Clicca qui sotto e compila il form per scoprirlo: ti contatteremo per studiare insieme la migliore soluzione.

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo