CIO’ CHE FACCIAMO, LO RACCONTIAMO

Magazine

India sempre più Digital: il boom dell’e-commerce

Tra 15 anni l’India sarà il secondo mercato mondiale per le vendite online. E’ infatti uno dei mercati che si sta sviluppando più velocemente al mondo nel settore dell’e-commerce. Basti pensare che, solo dal 2017 al 2020, il volume d’affari è passato da 39 a 120 miliardi di dollari, una crescita esponenziale a un tasso del 50% annuo! Le opportunità che il mercato offrirà saranno quindi tante per le aziende che le sapranno cogliere. 

Ma perché investire in questo particolare settore?

Con 1,25 miliardi di abitanti, l’India è il secondo stato più popoloso al mondo. E’ anche un Paese estremamente giovane: il 90% degli acquirenti online ha meno di 35 anni e spende circa il 16% del reddito per gli acquisti su canali e-commerce. Inoltre si prevede che nel 2021 gli utenti su internet in India raggiungeranno gli 829 milioni.

Il trend di crescita del settore fornisce numeri da capogiro: si è passati da 38,5 miliardi di dollari fatturati nel 2017, ai 64 che si dovrebbero raggiungere nel 2020, ai 200 previsti nel 2026! Le previsioni suggeriscono che nel 2034 l’India supererà gli Stati Uniti guadagnando la seconda posizione mondiale in termini di dimensioni del mercato e-commerce.

C’è un interesse crescente nei confronti dei brand internazionali e dei prodotti stranieri di qualità. La sempre più ampia classe media gode di una capacità di spesa più elevata rispetto agli anni passati, favorendo nuovi modelli di consumo.

Il miglioramento continuo del sistema logistico, non solo nelle grandi metropoli ma anche nelle città di dimensioni inferiori, non sarà più considerato un vincolo per gli investitori stranieri che precedentemente non sembravano fidarsi del sistema della distribuzione indiano. 

Un altro aspetto interessante riguarda l’innovazione del settore: nel 2019 erano attive oltre 4757 start up nell’e-commerce. Gli investimenti del governo nel 5G daranno un forte impulso alle forme di pagamento digitale per le quali molte di queste start up producono soluzioni all’avanguardia. 

Le aziende che desiderano espandersi in India anche in un’ottica digitale devono quindi monitorare ciò che accade oltreoceano. Intercettare i trend sarà fondamentale per elaborare delle strategie commerciali vincenti che tengano conto della enorme diversità culturale del Paese e dei continui cambiamenti sociali.

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo